Avviso agli Utenti

Gentile visitatore,

il nostro sito si sta rinnovando per permetterti di avere un'esperienza di navigazione più moderna e rendere maggiormente fruibili i contenuti presenti sul portale.
Per qualche giorno il sito subirà dei piccoli disservizi a causa della migrazione del database e di altri dati.
Ti ringraziamo per la pazienza.

Il Team di Soluzioni Fiscali.info

Aumento dell'aliquota ordinaria dal 20% al 21% - Ddl di conversione del DL 138/2011 - Maxiemendamento del Governo - Effetti
Secondo il maxiemendamento al Ddl di conversione del DL 138/2011, la nuova aliquota IVA ordinaria del 21% deve essere applicata alle operazioni effettuate a decorrere dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del decreto (ovvero, alle operazioni effettuate dal giorno successivo a quello di pubblicazione della legge di conversione sulla Gazzetta Ufficiale).
Per quanto riguarda i criteri di effettuazione delle operazioni, valgono le consuete regole previste dall'art. 6 del DPR 633/72, secondo cui:
- le cessioni di beni si considerano effettuate all'atto della consegna o spedizione (per i beni mobili), ovvero alla data di stipulazione del contratto (per i beni immobili);
- le prestazioni di servizi si considerano effettuate all'atto del pagamento del corrispettivo;
- se, anteriormente ai sopra indicati eventi, è emessa fattura o è pagato in tutto o in parte il corrispettivo, l'operazione si considera effettuata limitatamente all'importo fatturato o pagato.

Login Entra nell'Area Riservata